Finanziamento Agos per l’acquisto di elettrodomenstici: novità 2019

Si è rotto il forno? Bisogna cambiare la lavatrice? Dopo il trasferimento in un’altra casa c’è bisogno di comprare un nuovo televisore e una nuova lavastoviglie? Sono tutte spese che se affrontate in un’unica soluzione possono far “sballare” il bilancio familiare: proprio per questo motivo molte persone decidono di richiedere un prestito in modo da dilazionare nel tempo l’esborso, rendendolo più facile da gestire. In questo caso ci occupiamo delle novità 2019 relative al finanziamento Agos per l’acquisto di elettrodomestici.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Le caratteristiche del finanziamento Agos per l’acquisto di elettrodomestici

Il finanziamento Agos per l’acquisto di elettrodomestici viene presentato dalla stessa finanziaria come la soluzione ideale per creare l’ambiente ideale in casa. Gli elettrodomestici sono veramente in grado di migliorare la vita di tutti i giorni, quindi se si decide di acquistarne di nuovi, perché non puntare al meglio ed evitare rinunce di cui ci si potrebbe pentire in futuro? Dopo aver deciso di cosa si ha bisogno non rimane altro da fare che prendere le misure degli spazi che si intendono occupare in casa, scegliere i modelli preferiti e mettersi alla ricerca del prestito giusto per acquistarli.

Diamo uno sguardo alle caratteristiche dei finanziamenti Agos per l’acquisto di elettrodomestici: permettono di ricevere nel giro di 48 ore dall’accettazione della richiesta importi fino a 30.000 euro e possono essere resi flessibili grazie alle opzioni di saltare la rata (il cui pagamento viene posticipato alla fine del piano di rimborso) oppure di modificare l’importo dell’impegno mensile (cambiando di conseguenza anche la durata del finanziamento). Il presitto può essere richiesto online tramite il sito www.agos.it, recandosi presso uno dei punti vendita Agos presenti in Italia (sempre tramite il sito si può individuare l’agenzia più vicina) oppure telefonando al numero verde 800129010.

Le condizioni del prestito: l’offerta 2019

Nella domanda di prestito si deve specificare come si intende pagare le rate: si può scegliere tra il tradizionale bollettino postale e l’addebito automatico in conto corrente. Insieme alla richiesta di finanziamento bisognerà presentare ad Agos anche un documento di identità, il codice fiscale e un documento di reddito. Si può ottenere un preventivo del finanziamento Agos per l’acquisto di elettrodomestici andando sul sito della finanziaria ed utilizzando il simulatore: si inserisce l’importo di cui si ha bisogno e il sistema elenca tutte le possibili combinazioni tra importo della rata e durata del piano di rimborso disponibili.

Giusto per fare un esempio, in questa fase del 2019 un prestito di 4.000 euro può esser restituito in:

  • 12 rate da 345,70 euro (TAN 4,92%. TAEG 8,96%);
  • 24 rate da 177,10 euro (TAN 4,93%. TAEG 7,71%);
  • 36 rate da 120,90 euro (TAN 4,90%. TAEG 7,23%);
  • 48 rate da 92,90 euro (TAN 4,93%. TAEG 7,01%);
  • 60 rate da 76,10 euro (TAN 4,93%. TAEG 6,86%);
  • 72 rate da 64,90 euro (TAN 4,92%. TAEG 6,74%);
  • 84 rate da 57,00 euro (TAN 4,95%. TAEG 6,69%);
  • 96 rate da 54,90 euro (TAN 6,91%. TAEG 8,96%);
  • 108 rate da 50,40 euro (TAN 6,94%. TAEG 8,66%);
  • 120 rate da 46,70 euro (TAN 6,90%. TAEG 8,56%).