Offerte di lavoro CREDEM: campagna di Recruiting 2019-20

Tra le principali realtà private italiane, Credem (Credito Emiliano S.p.A) rappresenta una banca moderna che è in grado di coniugare innovazione tecnologica con la capacità di soddisfare le esigenze dei clienti. Scopriamo in questa guida le offerte di lavoro CREDEM e come procedere alla candidatura.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

CREDEM Banca: nuove opportunità di lavoro

Fondata nel 1910 con il nome di Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia, il gruppo, ormai quotato alla Borsa italiana, si caratterizza per un organico che opera in maniera costante al fine di soddisfare le richieste della clientela più esigente (sia privati sia imprese).

Allo scopo di offrire nuove competenze e servizi, ad oggi, la Credem è presente in 19 regioni contraddistinguendosi per la multicanalità della rete di distribuzione.

Ebbene, da poche settimane, è iniziata a circolare la notizia relativa a nuove assunzioni a cui il noto istituto di credito dovrebbe procedere entro il 2020.

Si parla, nello specifico, di ben 150 posti da occupare in Emilia-Romagna, Lombardia ed altre sedi nazionali.

Attualmente, conta poco più di 6.000 dipendenti affiancati da promotori finanziari, subagenti finanziari nonché da agenti specializzati nella cessione del quinto dello stipendio.

Nuove assunzioni Credem: i requisiti

Essendo la Credem una realtà bancaria in notevole crescita, essa sta avvertendo esigenze legate ad un incremento dell’organico.

Quest’ultimo, infatti, si rivela utile per affrontare i progetti di sviluppo del Gruppo puntando, soprattutto, sull’occupazione giovanile.

Nei prossimi 12 mesi, dunque, l’istituto di credito procederà ad una campagna di recruiting finalizzata all’assunzione, entro il 2020, di ben 150 risorse scelte tra diplomati, laureati e neolaureati in discipline matematiche, giuridiche ed economiche.

I candidati, inseriti in un programma di sviluppo per la posizione di direttori di filiale, godranno dell’opportunità di lavorare nelle filiali bancarie presenti in Italia e in sede (in particolare, in Lombardia, Emilia-Romagna, Sicilia e Puglia).

In generale, le assunzioni riguarderanno i seguenti settori: Private Banking, Retail Banking, Corporate Banking e Wealth Management nonchè Direzione Commerciale, Information Technology, Amministrativo e fiscale, crediti, People Management, Legale e Compliance.

Inizialmente essi verranno inseriti come operatori di sportello, proseguendo come gestori di clienti e finendo col ricoprire cariche manageriali.

Tra i principali requisiti, rientrano sicuramente il possesso del diploma e laurea negli ambiti già indicati, in quanto i giovani dovranno possedere competenze in materia creditizia e finanziaria.

Inoltre, molto importanti sono anche la capacità di sviluppare nuove relazioni e l’attitudine al lavoro in team.

Il profilo ideale, infine, sarà completato da abilità commerciali e da quella di coordinamento con le altre funzioni aziendali.