Trading online: funziona o è una truffa?

Se ne sente parlare, sembra diventata una moda, in effetti non lo è assolutamente: il trading online “spopola” e affascina gli investitori alla ricerca di strategie alternative per guadagnare profitti sui capitali investiti.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Quanto è davvero possibile guadagnare profitti negoziando asset o attività finanziarie online? C’è chi ritiene che compravendere attività finanziarie (criptovalute, azioni, CFD, materie prime, etc.) sia solo una truffa.

Scopriamo in questa guida se è davvero possibile guadagnare investendo sui mercati e fare trading online. 

Trading online: è una truffa o un’opportunità?

Il trading online oggi è un settore in grande crescita che, negli ultimissimi anni, sta riscuotendo un successo sempre più crescente.

Consente di investire sui mercati finanziari ed è l’unico strumento in grado di suscitare grande interesse dei trader e di tutti i risparmiatori in possesso di un capitale finanziario da investire.

Eppure, ogni giorno sono davvero tantissimi i trader che concludono transazioni finanziarie sui mercati, in particolare sul Forex.

Una buona fetta di trader riesce a guadagnare uno “stipendio” per vivere decorosamente e, altri, addirittura sono diventati addirittura milionari.

Tuttavia, bisogna sottolineare che il trading online rimane sempre “un tipo di investimento molto pericoloso” che potrebbe portare alla perdita dell’intero capitale investito.

Aldilà delle eccezioni, grazie alle piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate è possibile fare trading online e giocare in Borsa.

Come funziona il trading online?

Grazie al trading online oggi è possibile accedere ai mercati finanziari ovunque ci si trovi, senza doversi rivolgere ad un intermediario o consulente del risparmio.

Questo significa che negoziare titoli azionari o obbligazioni o criptovalute o CFD è accessibile a tutti, grazie alla telematizzazione dei servizi finanziari.

Per fare trading online è necessario:

  • Un pc connesso ad internet;
  • In alternativa uno smartphone o altro device connesso alla rete Internet dove è possibile scaricare le app del broker;
  • Una piattaforma di trading online;
  • Un conto demo (denaro fittizio);
  • In alternativa un conto reale (denaro reale).

Basta navigare un po’ in Internet per capire che il settore del trading è popolato da numerosi broker regolamentati ed autorizzati che offrono un conto di trading online reale con un deposito minimo di 100€.

Si pensi, ad esempio, a IQ Option che consente di fare trading con un conto reale ed un deposito minimo di soli 10 € o alla Piattaforma di Social Trading eToro che dà la possibilità di aprire un Conto demo gratuito ed illimitato ed un conto reale con un deposito minimo da 50 €!

Fare trading online è una forma di investimento e l’obiettivo è guadagnare compravendendo diversi asset:

  • Forex;
  • Azioni;
  • Titoli;
  • Criptovalute;
  • Indici;
  • Materie prime;
  • ETF, etc.

Sono tutti asset class su cui iniziare ad investire generare profitti.

Avvertenza: per i neofiti e per i trader alle prime armi è bene ricordare che il trading comporta rischi e perdite di denaro.