Assicurazione auto: come scegliere soluzioni convenienti

assicurazioni economicheTorniamo ad occuparci di assicurazioni auto per risolvere uno dei problemi che, più di ogni altro, sembra affliggere le famiglie italiane: l’alto costo della polizza rc auto. Come ci hanno informato le associazioni dei consumatori gli automobilisti italiani pagano l’assicurazione per i veicoli a 2 e 4 ruote più di tutti gli altri paesi europei.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Questo triste primato, purtroppo, rappresenta un freno per l’economia perchè i soldi risparmiati per questa spesa potrebbero essere usati dalle famiglie per acquisti di altro genere. Ma come è possibile risparmiare su questa fastidiosa voce?

Come possono le famiglie italiane spendere meno per circolare con la propria automobile? L’unico rimedio è quello di approfittare delle offerte per trovare delle assicurazioni auto davvero economiche. Per capire come fare abbiamo intervistato lo staff del sito assicurazioniautoroma.com grazie al quale abbiamo appreso qualche piccolo trucco in più.

Per prima cosa grazie per aver accettato il nostro invito qui su Tregorfm. Cominciamo subito con il chiedere se sia davvero possibile spendere meno per la polizza auto o si tratta di una chimera.

In verità va detto che anche se siamo il paese europeo con il più alto costo delle assicurazioni, è altrettanto vero che con un pizzico di impegno si possono risparmiare un bel po di soldi. Oggi, infatti, è necessario darsi da fare facendosi fare diversi preventivi ad ogni rinnovo della polizza e cercando, annualmente, le offerte migliori. Pensare di rinnovare sempre la stessa polizza come avveniva in passato significa spendere molti soldi in più. Ne vale la pena?

Ma in media quanto si può risparmiare sull’assicurazione del proprio veicolo?

E’ molto difficile stabilirlo a priori. Quello che possiamo dire è che spesso si può arrivare anche ad un risparmio del 30% o più nell’arco di qualche anno. Facciamo un esempio per chiarire il concetto. Poniamo che io abbia una polizza che mi costa mediamente 1000 euro l’anno. Con un po di buona volontà riesco a trovare su internet un’offerta che mi permette di avere la stessa copertura a 800 euro. L’anno successivo la vecchia compagnia avrebbe aggiornato i prezzi e il costo sarebbe passato da 1000 a 1040 euro. Io ho già stipulato a 800 e al rinnovo cercherò una nuova offerta che mi permetterà, magari, di risparmiare qualche altra cosa e arrivare a 770 euro mentre se fossi rimasto con la vecchia compagnia avrei pagato 1040 euro. Ovviamente si tratta di numeri a caso ma è un esempio molto comune e reale di quello che può accadere.

Quindi il segreto è quello di non rinnovare la polizza sempre con la stessa compagnia?

Diciamo che non va fatto a priori. L’importante è farsi fare, ad ogni rinnovo, dei preventivi in modo da trovare la soluzione più conveniente. Se conviene rimanere con la vecchia compagnia bene altrimenti si cambia.

Qualche altro consiglio per trovare una polizza auto economica?

Sicuramente quello di prestare attenzione alle franchigie. Molte compagnie assicurative applicano, specialmente alle coperture integrative, delle franchigie che possono arrivare al 20%. Insomma valutare con attenzione tutte le singole voci della polizza è la prima strada per poter trovare assicurazioni auto economiche e risparmiare su questa importante voce di spesa.