Prestito per consolidare debiti: come funziona?

I prestiti per il consolidamento dei debiti consentono ai creditori di rimborsare la propria obbligazione sottoscrivendo un nuovo prestito con pagamenti mensili fissi e, idealmente, con un tasso di interesse più basso.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Online è possibile confrontare le varie tipologie di prestiti per il consolidamento del debito e scoprire quali sono le opzioni che si adattano alla propria situazione personale.

Vediamo in questa guida come funziona un prestito per consolidare i debiti in corso aprendo un nuovo finanziamento. 

Prestito per consolidare i debiti: che cos’è e come funziona?

Mediante la sottoscrizione di un prestito di consolidamento del debito, un istituto di credito emette un singolo prestito personale che si utilizza per estinguere altri debiti in corso come, ad esempio i saldi sulle carte di credito ad alto tasso d’interesse o le rate del prestito dell’auto.

In questo modo, si estinguono tutti i debiti in corso e si sottoscrivere un unico contratto di prestito che prevede il pagamento di una rata fissa mensile al mutuante per un periodo di tempo prestabilito dal piano di ammortamento.

Il prestito per il consolidamento del debito è solo una delle numerose strategie per estinguere l’obbligazione stessa; tuttavia, non è attuabile se il debito è troppo alto.

Le rate mensili variano dal prestatore al mutuante e dipendono fortemente dalla storia creditizia e dalla capacità di rimborsare il debito.

L’importo del debito che è possibile trasferire non supera, in genere, i 15.000/20.000 euro ed il tasso è solitamente superiore a quello di un normale prestito personale.

Prestito consolidamento debiti: quali sono i vantaggi?

Un prestito personale di consolidamento dei debiti offre alcuni vantaggi rispetto ad un normale prestito personale.

Il pagamento di un’unica rata fissa consente di estinguere il debito in base a un programma prestabilito, senza rischi di inadempimenti. Inoltre, un prestito di consolidamento consente di risparmiare costi e spese legate all’apertura ed alla gestione dei contratti di prestito e di assicurazione.

Ci sarà solo un unico tasso di interesse da tenere sotto controllo.

Gestire il debito è più semplice: bisogna solo effettuare un pagamento ogni mese.

Gli istituti di credito possono monitorare che il creditore sta gestendo i suoi debiti in modo regolare e responsabile.