Mutuo integrativo Unicredit: come funziona?

Che cos’è un mutuo integrativo? Un mutuo integrativo è un finanziamento a medio-lungo termine, a cui si può ricorrere quando, dopo aver stipulato un mutuo per l’acquisto della prima casa e in presenza di un’ipoteca di primo grado associata, si ha bisogno di liquidità. Scopriamo in questa guida l’offerta commerciale proposta da Unicredit Banca

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Come funziona un mutuo integrativo?

In Italia sono poche le banche che offrono questo prodotto ed il consiglio è di rivolgersi in prima battuta alla banca erogatrice del primo mutuo che, in caso di pagamenti regolari, potrà valutare con maggiore accuratezza la nuova richiesta di finanziamento e magari tenere anche in considerazione l’importo già restituito. Per richiedere un mutuo integrativo non occorre far altro che fornire alla banca la documentazione attestante i propri redditi e il proprio patrimonio, già presentata per l’accensione del primo mutuo e aggiornata alla data corrente. Il limite di finanziabilità ovvero l’importo massimo che può essere richiesto per questo mutuo ipotecario è dato dalla differenza tra il valore dell’immobile su cui è stato calcolato il primo mutuo e il valore dell’ipoteca già iscritta. Da questa differenza si potrà determinare il valore massimo del nuovo mutuo e quindi il valore dell’ipoteca ancora ascrivibile su quell’immobile (ipoteca di secondo grado). Un’ipoteca di secondo grado però offre minori garanzie alle banche che spesso non concedono questi mutui o si limitano ad erogarne per importi piuttosto bassi. Ma se è vero che un mutuo integrativo è poco conveniente per le banche è anche vero che i vantaggi riservati a chi decide di accedere a questa forma di finanziamento sono altrettanto limitati. Per il mutuo integrativo non sono previste detrazioni fiscali, i costi e i tassi di interesse per questo prodotto sono piuttosto elevati e, in caso di vendita dell’immobile, l’accollo del mutuo al potenziale acquirente sarà più difficile da ottenere ed i costi associati alla vendita saranno maggiori.

Unicredit: mutuo finalità liquidità

In Unicredit Banca, tra i vari servizi finanziari offerti alle famiglie, è possibile accedere al mutuo finalità liquida ovvero un mutuo integrativo, della durata variabile da 5 anni a 1 mese a 20 anni, che offre una liquidità da 30.000 a 250.000 euro (corrispondente a massimo il 70% del valore della perizia). Per accedere a questo mutuo Unicredit richiede il saldo di eventuali debiti pregressi e una documentazione tesa a dimostrare l’effettiva esigenza di liquidità per spese di vario genere, dalla retta universitaria dei figli alle spese mediche. Tassativamente il mutuo non viene erogato per estinguere debiti pregressi o per necessità di denaro a fini speculativi (altri immobili oltre la prima casa). L’offerta di UniCredit per il mutuo finalità liquida è ricca di servizi. In caso di pagamenti regolari (mensili), si potranno sospendere le rate fino ad un massimo di 12 mesi e si potranno allungare i tempi del finanziamento fino a 48 mesi o slittare tutto il piano dei pagamenti per massimo 3 mesi. Inoltre, a particolari condizioni, è previsto un Bonus Interessi ovvero un azzeramento degli interessi per le ultime rate del mutuo.