Quali investimenti fare nel 2018?

Investire nel 2018? Quali sono le strategie migliori per costruire il proprio portafoglio di investimenti? Esiste la reale possibilità di guadagnare investendo su asset finanziari? Per il 2018 scopri le migliori opportunità derivanti dalla diversificazione dei portafogli di investimento e valuta le varie alternative possibili.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Azioni, obbligazioni, materie prime, criptovalute, fondi immobiliari, opzioni binarie etc. sono vari asset su cui puntare nel 2018 per perseguire una strategia di investimento di medio-lungo termine davvero profittevole. 

Investire nel 2018: guadagnare con Moneyfarm

Hai mai sentito parlare di Moneyfarm? Si tratta di una piattaforma online che in un breve lasso temporale da Start Up ha conosciuto una crescita esponenziale e ha ricevuto il premio di miglior Consulente finanziario indipendente.

Si tratta di una Piattaforma semplice da utilizzare, assolutamente intuitiva e user-friendly, adatta a tutti anche a chi ha poca dimestichezza con la tecnologia.

Consente di investire in automatico grazie ai Robot Advisor: ciò aiuta a velocizzare le scelte di investimento contenendo gli oneri economici e massimizzando il rendimento derivante dall’investimento.

Uno dei punti di forza meglio valutati da parte dei vari investitori e risparmiatori che hanno utilizzato Moneyfarm è la preventiva quantificazione del profilo di rischio della clientela, mediante utilizzo di un questionario conoscitivo.

Grazie alla valutazione preliminare da parte di un team professionale ogni risparmiatore è assistito e riceve indicazioni sugli investimenti da effettuare per rischiare.

Inoltre, ogni cliente può conoscere in anticipo quanto può guadagnare dall’investimento (anche se si tratta di una mera stima), senza mettere a repentaglio i propri risparmi, anche se si tratta di un’attività rischiosa.

Quanto si deve investire con Moneyfarm? Non è detto che si debba investire una grande somma, bastano anche solo 500 euro. Tra i migliori investimenti si consigliano i portafogli bilanciati con grado di rischio contenuto che hanno reso nel 2017 fino al 5,41%.

Investire sicuro con i Conti Deposito 2018

Vuoi investire sicuro per il 2018? Scopri i Conti Deposito: sono una delle forme di investimento che consentono ai risparmiatori di guadagnare dagli interessi offerti dalle banche. Anche se, molto spesso, gli interessi offerte sulle somme depositate sono esigui, non assicurano un grande rendimento e ritorno economico, ma sono sicuri.

Si tratta di una scelta di investimento, comunque sia, da valutare in quanto assicura un rendimento di importo esiguo, ma sicuro e consente la diversificazione del rischio.

Tra i principali ed interessanti player su cui investire guarda l’offerta commerciale di Santander Consumer Bank che offre tra i più interessanti rendimenti sul mercato. Il conto deposito offre l’1,20% sulle somme depositate a 36 mesi con rischio praticamente pari a 0.

Per quanto concerne la remunerazione sui depositi liberi, le somme vincolate generano interessi allo 0,75%. Una buona strategia è quella di cercare di diversificare sempre gli investimenti mediante l’apertura di un conto con depositi vincolati e liberi, in modo tale da avere anche somme immediatamente disponibili.

Investire sugli Immobili 2018

Sebbene il settore immobiliare sia colpito dalla crisi e la ripresa sia piuttosto incerta, rimangono comunque prediletti dagli investitori dato che i prezzi di acquisto degli immobili sono ancora piuttosto bassi.

Il mattone è sempre un investimento “sicuro” nonostante la drastica riduzione del valore degli immobili: si può valutare la possibilità di affittare la casa ad uso abitativo e/o per scopi di soggiorno turistico (casa vacanza, B&B, affittacamere, etc.).

I rendimenti ed il giro d’affari derivanti dai canoni di locazione sono davvero interessanti, anche se non si deve dimenticare dei costi di mantenimento del bene immobiliare e della tassazione che “colpisce” le rendite incassate sai proprietari immobiliari.