Assicurazione guasti di un’auto usata

Per chi acquista un’auto usata è possibile sottoscrivere una polizza assicurativa che copra i guasti? Che cosa copre? Conviene e ne vale effettivamente la pena stipularla su un’auto usata? Vediamo in questa guida di capire meglio come funziona la polizza assicurativa guasti meccanici che copre un veicolo acquistato sul mercato delle auto usate. 

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Sottoscrivere una garanzia assicurativa guasti: quali sono i vantaggi?

Conviene sottoscrivere una garanzia assicurativa guasti meccanici? Quali sono i vantaggi ascrivibili? Spesso capita di tutelarsi dagli inconvenienti e dagli imprevisti che possono irrimediabilmente comportare problemi e sconvenienti di natura economica e non.

Un guasto meccanico alla propria auto, oltre a lasciarci a piedi, comporta la necessità di richiedere l’assistenza di un carroattrezzi che trasporti il veicolo non funzionante in un’officina meccanica per procedere con la riparazione dell’auto.

Per chi acquista un qualsiasi veicolo nuovo, il proprietario ha la possibilità di avvalersi della garanzia del costruttore, che varia da un minimo di 2 anni fino ad un massimo di 7 anni, a seconda del brand e del modello dell’auto acquistata.

Dunque, nessun problema per i guasti meccanici per le auto appena acquistate: una volta scaduta questa garanzia, l’eventuale guasto meccanico può costare molto di più al conducente.

Per le auto usate? È possibile garantire il proprio usato con una polizza che copra i guasti meccanici: diverse Compagnie assicurative hanno pensato a polizze volte a coprire i guasti meccanici.

Polizza guasti meccanici auto usata: cosa copre?

La polizza guasti meccanici auto usata copre tutti i danni al motore: Testata, precamere, serie guarnizioni testata, guarnizione testata, molle valvola, canne cilindri, albero motore, pistoni, fasce elastiche, bielle, cuscinetti di banco, etc.

Inoltre, è possibile assicurare i componenti elettrici/elettronici, lo sterzo, il cambio manuale, l’alimentazione, la pompa elettrica, il distributore del carburante, la pompa acqua per il sistema di raffreddamento del motore e la pompa dei freni.

Oltre a tutte le coperture che rientrano nel pacchetto “base”, si possono sottoscrivere ulteriori garanzie e servizi opzionali in caso di guasto meccanico alla propria auto usata.

Si pensi al Servizio di Soccorso Stradale nel caso in cui si rimanga in panne o fermi in autostrada, assistenza telefonica nella compilazione del CAI, autovettura sostitutiva, spese di albergo, servizio taxi (per prestazioni operanti entro una certa fascia chilometrica dal luogo di residenza del soggetto assicurato).

In caso di incidente, furto di parti del veicolo, guasto, eventi sociopolitici e naturali, è possibile beneficiare del Soccorso Stradale.

Il veicolo usata che abbia subito un guasto può essere trasferito fino all’officina convenzionata o fino al punto di assistenza della Casa Costruttrice.

Con la Polizza Guasti meccanici auto usata, dietro il pagamento di un “sovrappremio”, l’assicurato può beneficiare del servizio di “recupero” del veicolo guasto tenendo a proprio carico una franchigia di importo variabile e da valutare in sede di sottoscrizione di contratto assicurativo.

Nel caso di soccorso stradale all’estero la destinazione del veicolo guasto sarà il deposito del soccorritore intervenuto o il punto di assistenza del marchio dell’auto.