Bicicletta elettrica e assicurazione, il punto tra obblighi e sicurezza

quixa assicurazioneAssicurare la bicicletta elettrica è semplicemente un accorgimento di sicurezza, oppure un obbligo a tutti gli effetti? E’ questa la domanda che molti ciclisti si pongono ogni giorno, magari quando per la prima volta si trovano alle prese con uno strumento di questo tipo, che non sanno se considerare come una normale bicicletta (per la quale non c’è l’obbligo di polizza, non essendo un veicolo a motore) oppure come una sorta di motorino.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Noi ci siamo informati presso Quixa, la nota compagnia di assicurazione, e questo è quello che è emerso dalla nostra indagine in merito alla vicenda.


Se parliamo di biciclette a motore la risposta è ovviamente positiva, se vi state chiedendo l’obbligatorietà o meno dell’assicurazione RCA come avviene per auto e moto. Tutto cambia, invece, se la categoria del veicolo a due ruote è quella della bicicletta con pedalata assistita, vale a dire le moderne e-Bike che vanno sempre più di moda per risparmiare in termini economici e di consumo ambientale.

La bicicletta elettrica con pedalata assistita non richiede l’obbligo di assicurazione RCA, ma per una questione di sicurezza sono altamente consigliate, oltre alle classiche polizze di furto e danni vari, quelle soluzioni relative alla responsabilità civile, che nonostante non siate costretti a stipulare (la legge non lo impone) potrebbero risultare determinanti in caso di incidenti evitando di doversi sobbarcare costi proibitivi per far fronte a danni a cosa o persone.

Come detto Quixa è una delle più importanti compagnie di assicurazione che opera nel nostro paese (vai qui per prendere nota di tutti i numeri verdi per contattare Quixa) e propone delle polizze molto convenienti per qualsiasi categoria di veicolo. Sia per quanto riguarda la sola polizza assicurativa rc che per le coperture accessorie come l’incendio e furto, le proposte realizzate da Quixa ci sono risultate essere tra le più convenienti.

Non male visto che l’assicurazione rappresenta, per molti italiani, una voce di spesa che va ad incidere, in maniera estremamente importante sul budget familiare. Ricordiamo, purtroppo, che le polizze di assicurazione in Italia sono tra le più care di tutta Europa. Approfittare delle polizze economiche delle compagnie come Quixa significa poter risparmiare denaro da utilizzare poi in altre attività più piacevoli.